A & V

EXPLORERS

BASILICA DI SANTA MARIA E SANTA BARBARA – EL QUSEIR

La Basilica intitolata a Santa Maria e Santa Barbara sorge, a pochi metri dal mare, nella cittadina egiziana di El Quseir. Fu costruita nei primi anni del 1900 dagli italiani che si trovavano in loco e lavoravano per la vicina fabbrica di fosfati. Inizialmente la Chiesa era di culto cattolico e fu dedicata a Santa Barbara perché era considerata dagli italiani la protettrice dei minatori. Negli anni ‘60 il rito ecclesiastico fu cambiato in ortodosso copto e la Chiesa fu intitolata alla Santa Vergine Maria. Fu solamente nel 1995 che il Vescovo Egiziano battezzò la Chiesa in “Santa Maria Vergine in Santa Barbara”, motivo per il quale ancora oggi conserva ambedue i nomi. La Chiesa presenta una facciata a salienti molto semplice con un portale decorato e un rosone con raffigurato la Madonna col bambino. Non è molto grande, ha tre navate e, al suo interno, si presenta completamente e finemente decorata in ogni sua parte. Presenta delle colonne probabilmente arricchite con delle tessere di specchio e sormontate da fini capitelli in ordine corinzio che sorreggono degli archi a sesto acuto; tutte le pareti e il soffitto sono completamente affrescate. Per quanto riguarda l’affresco che decora il soffitto, troviamo rappresentati: la Madonna nel tipico abito rosso col mantello blu, Cristo raffigurato a cavallo e San Michele Arcangelo; accompagnati da un corteo di angeli. Le decorazioni alle vetrate e al rosone richiamano lo stile italiano. Si dice che davanti al fonte battesimale siano conservate delle reliquie di San Giovanni.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2019 A & V

Theme by Andrea Paolo