A & V

EXPLORERS

TORRE DE ORO – SIVIGLIA

La Torre d’oro è una torre di origine militare e fu fatta costruire da un Califfo almohade per controllare gli arrivi in città dal fiume; infatti, la Torre sorgendo lungo il corso del fiume Guadalquivir, costituiva un importante punto difensivo de Los Alcázares. La struttura nel corso del tempo fu utilizzata in modi diversi: fu adibita a cappella dedicata a San Isidoro e fu utilizzata come prigione e fu utilizzata come luogo in cui conservare i metalli preziosi che venivano importati dall’America.
Ha una forma di un dodecagono ed era collegata ad un’altra torre secondaria, detta Torre de Plata, in italiano “La Torre d’argento”, che però attualmente non è conservata nel migliore dei modi.
La forma che vediamo attualmente fu costruita nel tempo: la prima sezione fu costruita durante il periodo almohade, la seconda sezione fu fatta costruire nel XIV secolo sotto la volontà di Pietro I Re di Castiglia e Leon, infine, l’ultima sezione fu fatta costruire nel XVIII dall’ingegnere Sebastian Van Der Borcht, lo stesso ingegnere che si occupò del progetto della Fabbrica del Tabacco di Siviglia. Con i suoi 36 metri di altezza si può comunque godere di un’ottima vista sulla città.
Questa Torre nei secoli è diventata un simbolo per i cittadini stessi di Siviglia, tant’è che alla metà del XVIII secolo, quando fu gravemente danneggiata in seguito a un terremoto e fu proposto di abbatterla, tale proposta incontrò una forte opposizione popolare.
Attualmente è una delle eredità più importanti lasciate dagli arabi durante la loro dominazione e al suo interno si trova il Museo Navale che conserva reperti e oggetti che raccontano la storia navale della città.

Next Post

Previous Post

Leave a Reply

© 2019 A & V

Theme by Andrea Paolo